In seguito alla grave pandemia Covid-19 tutti gli ospedali pubblici e privati hanno adottato misure preventive particolari per proteggere il personale sanitario da contagi, non solo in maniera diretta da uomo a uomo, ma anche attraverso le superfici e tutto ciò che è stato precedentemente a contatto con pazienti covid.

La COT dal 17 aprile 2020 è diventata “Covid Center” e “Covid Hospital” con un accordo con l’Assessorato alla Regione Sicilia in aiuto all’ A.O.U. Policlinico “G. Martino” di Messina (già Covid Hospital) per la cura di malati affetti da questo virus. 
Per eseguire correttamente tutte le procedure medicali e di servizio per un ospedale Covid Center la COT di Messina ha adottato una procedura particolare anche per maneggiare e conferire i rifiuti speciali alla ditta di riferimento per lo smaltimento in modo corretto e senza rischi.

Conferimento Rifiuti Speciali: Quali sono le Indicazioni che Seguiamo

La ditta di riferimento, HUB ambiente, azienda leader nel settore e protagonista di questa delicata fase, ci ha fornito tutte le indicazioni per inscatolare e conferire correttamente tutto ciò che riguarda i rifiuti covi di 19 come da ordinanza regionale siciliana al numero 1/RIF del 27 marzo 2020

Passaggio della macchina LightStrike per la Disinfezione

La direzione sanitaria della COT ha altresì ha applicato tutte le procedure indicate nella comunicazione dell’assessorato della salute della regione siciliana, prot. numero 16711 del 1° aprile 2020 sulla protezione al personale addetto al servizio che prevede per tutti gli operatori un’adozione di DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) particolari. 
Nel filmato presente su questo articolo si vede nell’ufficio smistamento DPI viene consegnata al personale la propria dotazione per lo specifico tipo di lavoro. Una volta indossati i presidi gli operatori si recano negli appositi siti indicati e procedono al ritiro dai reparti dei rifiuti speciali.

Conferimento Rifiuti Speciali: Come Procediamo

Contenitori neri per il conferimento rifiuti

Gli step per il ritiro dei rifiuti speciali sono:

  • Assemblaggio dei rifiuti speciali nei reparti appositi e inseriti in “contenitori rigidi di colore nero” e “ contenitori a perdere”
  • Trasporto dei contenitori pieni di rifiuti speciali nei siti indicati per essere prelevati dai nostri operatori
  • Trasporto dei contenitori che verranno portati nel locale di stoccaggio.
  • Prima di essere depositati per il ritiro vengono catalogati e pesati per la corretta composizione della bolla di smaltimento. 

L’applicazione sul contenitore della scritta Covid-19 permetterà agli operatori della ditta AB Ambiente di trattare i rifiuti in modo particolare, soprattutto nello smaltimento, in appositi depositi. 

L’adozione di DPI specifici e il corretto utilizzo di questi, permette agli operatori la sicurezza nei confronti del contagio da superfici e, soprattutto, la propria sicurezza per non mettere a rischio la salute di ognuno. 

La salute di ognuno di noi è un bene collettivo e, come tale, va tutelato al meglio e protetto da ogni possibile minaccia.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti ma non di profilazione, in quanto necessari al suo funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella informativa sui cookie. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra informativa estesa Cookie policy