Siamo in piena crisi sanitaria. Il nostro paese è stato messo in ginocchio da una pandemia scoppiata in seguito a numerosi contagi da Coronavirus. E adesso come fare per combattere questa piaga e rendere gli ospedali più sicuri? Cosa accadrà dopo?

Gli ospedali privati dovranno garantire ciò che prima era scontato, avendo un nemico in più, ma armi ancora più efficaci rispetto a prima: garantire ambienti puliti e igienizzati da qualsiasi virus. Le normali procedure usate finora potrebbero non bastare.

In quest’ottica la COT di Messina, insieme a soli altri 16 ospedali in tutta Italia (tra cui l’Humanitas di Bergamo, il San Raffaele di Milano e il Sacco di Milano), si è dotata, con un considerevole sforzo economico e di qualità, di un sistema robotico unico nel suo genere per far fronte al rischio clinico nei confronti di pazienti e personale sanitario. Si tratta del Light Strike di Xenex, prodotto negli Stati Uniti e leader nel settore della disinfezione degli ambienti ospedalieri.

Si parla di noi e del sistema di disinfezione anche nella testata giornalistica “Il Messaggero”, più in particolare nell’articolo “Covid-19, ecco il robot che elimina il virus nell’ambiente

Emergenza Sanitaria: un Sistema Robotico all’Avanguardia per Disinfettare gli Ambienti Ospedalieri

Oltre a usare misure di contenimento e di prevenzione nei confronti del possibile contagio, le strutture sanitarie si stanno mobilitando per usare metodi efficaci contro la diffusione del virus. Disinfettare gli ambienti ospedalieri contro l’insinuarsi del rischio covid-19, diventa dunque una priorità assoluta. Tramite il sistema Robotico Light Strike di Xenex si utilizzano raggi UV-C pulsati e generati da una lampada alla Xeno che irradia con luce UV-C l’intero spettro germicida (200nm-315nm).

Il risultato? Stando a quello che indica la Xenex il risultato è la distruzione di:

  • Batteri
  • Virus
  • Funghi
  • Spore

Il tutto avviene con l’iterazione DNA/RNA grazie a diversi meccanismi di distruzione cellulare che persistono sulle superfici.

Il risultato ottenuto è inavvicinabile da qualsiasi altro sistema di pulizia e disinfezione standard. Inoltre, usandolo insieme alla normale e tradizionale tecnica di pulizia manuale, è possibile ridurre la carica batterica presente negli ambienti. Inoltre il suo utilizzo non mina l’efficienza ospedaliera perché il suo utilizzo è estremamente rapido e riesce a garantire un risultato ottimale (ovviamente parametrato alla complessità degli ambienti in cui viene adoperato)

Sistema Robotico per la Disinfezione: Quali sono i Vantaggi?

Usare il sistema robotico Light Strike di Xenex non ha solo vantaggi in termini di pulizia e disinfezione. Se guardiamo i risultati ottenuti si ha una enorme riduzione dei costi diretti, quali per esempio antibiotici, e indiretti, quali per esempio la riduzione dei giorni di degenza o il rischio di possibili cause legali.

Oggi, più di ieri, la tecnologia può davvero fare fronte comune con la medicina per creare un ambiente sano, sicuro e a prova di virus.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti ma non di profilazione, in quanto necessari al suo funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella informativa sui cookie. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra informativa estesa Cookie policy