DIPARTIMENTO DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI

I nostri pazienti sono la nostra priorità.
Da noi sono presenti tecnologie come la Risonanza a Magnete Aperto e la TAC.

Gli Standard del Dipartimento

Il dipartimento di diagnostica per immagini offre molteplici servizi per i suoi paziente: radiologia digitale, ecografia senologia, muscolo-scheletrica ed internistica, TC spirale multistrato in ambito oncologico, neuroradiologico e traumatologico; eseguiamo inolte uro-TC, angio-TC, Dental-scan (software creato per ricostruzione delle arcate dentarie ai fini pre-implantologici), D.O.C. (nella misurazione della densità dell’osso,per prevenire l’osteoporosi), risonanza magnetica aperta, per paziente claustrofobici: in ambito oncologico, neuroradiologico, con sequenze dedicate (Angio-rm) e muscolo-scheletrico. Rm artroscan: apparecchiatura dedicata allo studio delle piccole articolazioni (mano, polso, gomito, ginocchio, caviglia, piede).

Il dipartimento di diagnostica per immagini offre molteplici servizi: radiologia digitale, ecografia, TC spirale multistrato, risonanza magnetica aperta (0,35 T) ed rm artroscan(0,31T)

 

CENTRO CONVENZIONATO CON LE ASSICURAZIONI

PACS-RIS

Nella nostra clinica è presente un sistema PACS (sistema di archiviazione e trasmissione di immagini) che consiste in un sistema hardware e software dedicato all’archiviazione, trasmissione, visualizzazione e stampa delle immagini diagnostiche digitali.

Il sistema PACS è composto da una parte di archiviazione, utilizzata per gestire dati e immagini e una di visualizzazione, che presenta l’immagine diagnostica su speciali monitor ad altissima risoluzione, sui quali è possibile effettuare la diagnosi; il nostro sistema PACS permette anche l’elaborazione dell’immagine con ricostruzioni 3D. E’ fondamentale la sua integrazione con il sistema informatico radiologico RIS (Radiology Information System), che rappresenta il software gestionale della Radiologia. Il PACS è  integrato  sia con lo standard DICOM che con il linguaggio HL7 come previsto da IHE.

Accettazione: riceve l’avviso dal RIS via HL7 che il paziente è giunto in Radiologia e si predispone per ricevere le immagini

Esecuzione: la modalità diagnostica spedisce le immagini dell’esame al PACS; se sono più di una, sono organizzate in serie. I dati del paziente e dell’esame da eseguire sono comunicati dal RIS alla modalità (DICOM Modality Worklist) prima dell’esame;

Refertazione: il medico radiologo accede alla propria lista di lavoro dal RIS, che richiede al PACS di aprire le immagini necessarie sui monitor di refertazione; se necessario, il medico può vedere immagini degli esami precedenti dello stesso paziente. Il referto viene scritto sul RIS, che si occupa di passarlo al PACS: questa comunicazione può essere fatta tramite un file DICOM (SR – Structured Report), oppure tramite un messaggio HL7.

Il PACS può gestire sia il referto in formato testo che documenti firmati digitalmente.

Partner

i nostri specialisti di diagnostica per immagini

Prenota adesso la tua visita

COT SpA

Istituto Clinico Polispecialistico

CURE ORTOPEDICHE
TRAUMATOLOGICHE SpA

© 2018 - All Rights Reserved COT S.p.A.

COT SpA

Istituto Clinico Polispecialistico
Cure Ortopediche Traumatologiche SpA
Via Ducezio, 1 - 98124 Messina (ME) - Italy

Iscrizione REA: ME89198
P. IVA: 00184810836 -  Cap. Soc. € 312.000,00 i.v.
PRIVACY • | • COOKIE LAW

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti ma non di profilazione, in quanto necessari al suo funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella informativa sui cookie. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra informativa estesa Cookie policy